Un anno di NOME – Resoconto del 2019

Premessa

NOME – Officina politica intende affermare e promuovere, attraverso l’azione politica, i propri valori fondanti:

  • la trasparenza, intesa come chiarezza ed esplicitazione delle proprie azioni,
  • il confronto, la condivisione, la gestione partecipata, l’interesse comune, contrapposti allo scontro, alla contrapposizione ideologica e all’affarismo di tipo consociativo e familistico,
  • un approccio culturale liberale, laico e riformista
  • il principio di responsabilità

Lo statuto e le finalità di NOME sono consultabili QUI


Stimolo al dibattito ed alla riflessione pubblica

NOME pone all’attenzione pubblica una serie di tematiche sulla realtà cittadina e territoriale, attraverso un blog e canali social.

I temi proposti vengono regolarmente ripresi e rilanciati dalla stampa locale.

In particolare, NOME cerca di attivare sulla stampa e nella società civile una riflessione che non si esaurisca nello spazio breve di un intervento sui social, ma trovi spazio di discussione pubblica.

Molti giornali on-line pubblicano regolarmente i nostri contributi di riflessione, rilanciando comunicati stampa ed iniziative pubbliche.

Sulla pagina fb pubblichiamo un estratto di NOME Offina Politica sugli organi di stampa

Iniziative civiche

  • Contro il declassamento del Laboratorio Analisi dell’Ospedale dè Lellis

NOME ha collaborato con le Associazioni del “Coordinamento per la salute” nella battaglia contro il declassamento del Laboratorio Analisi dell’Ospedale dè Lellis, dando il proprio contributo nella raccolta firme e nella condivisione delle iniziative a supporto di tale battaglia. L’esito dell’attivismo delle Associazioni è stato il decreto regionale che ha stoppato il previsto spostemento del laboratorio Analisi presso l’Ospedale San Filippo Neri di  Roma.

Iniziative culturali

  • 12 Aprile – Ugo La Malfa: il riformista moderno (link fb)

Nel quarantennale della morte dello statista, un convegno dibattito con il prof. Paolo Soddu – Dipartimento Sudi Storici Università di Torino – Storico

  • 31 Maggio – “Ah! Vous, les italiens!” (link fb)

Presentazione dell’ultimo romanzo di Paolo Fosso

  • 17 Ottobre – Strategie per rilancio delle Aree Interne – L’Europa in Passaggi (link fb)

NOME e Unione Civica per Terni hanno organizzato questo convegno in occasione del nuovo numero della rivista “Passaggi” a cui hanno collaborato con una riflessione sul turismo territoriale. RIVISTA PASSAGGI – Turismo: Terni e Rieti alleate nel progetto EDEN. Con il contributo di relatori e partecipanti qualificati, si dibatte di Università, una panoramica dei fondi europei, e si avvia una discussione sul tema del “turismo lento”.

Iniziative politiche

Consapevoli che l’iniziativa civica ha bisogno del supporto della politica per raggiungere i propri obiettivi, abbiamo cercato in più occasioni il contatto ed il confronto con la politica locale, offrendo e proponendo un terreno di confronto.

In tal senso, queste sono le principali iniziative svolte:

La Sanità cardine della tenuta sociale di un territorio, fattore economico ed opportunità di sviluppo.

NOME Officina Politica ha proposto una riflessione politica di medio termine temporale: uno sguardo su scenari sociali, sanitari, economici . Hanno Partecipato, tra gli altri: il il DG della ASL Marinella d’Innocenzo, il consigliere regionale Sergio Pirozzi, il consiglere delegato del Sindaco Dott. Antonio Boncompagni, le rappresentanze sindacali CISL e CGIL, la ass.ne ALCLI, Cittadinanzattiva.

Il convegno ha avuto amplissima risonanza sui media e nella discussione politica locale, QUI la rassegna stampa, video,  dati

Reti e progetti

Abbiamo cercato la relazione con associazioni, cittadini, abbiamo offerto la nostra collaborazione a progetti ed iniziative che abbamo ritenute significative ed importanti.

  • RiData – il progetto della Chiesa di Rieti che coinvolge diverse realtà associative del territorio, con la finalità di indagare Rieti attraverso “i dati”
  • La collaborazione nella diffusione e nei contenuti della Rivista PASSAGGI – Morlacchi editore
  • La Rete di associazioni CIVITER (Rieti, Terni, Viterbo, Civitavecchia) nucleo fondante di una futura azione per il rilancio delle aree interne in una ottica integrata
  • Il supporto al Coordinamento per il Diritto alla Salute
  • La collaborazione nel Coordinamento “Riprendiamoci il parcheggio”, rete di associazioni contro il parcheggio a pagamento presso l’Ospedale dè Lellis